Magistratura e Politica

Il rapporto tra magistratura e politica, dopo la bufera del caso Palamara, dovrebbe far riflettere, e dovrebbe far riflettere, specialmente coloro che siedono nelle istituzioni ed ancor di più i Magistrati che siedono nell’organo di autogoverno della Magistratura. Ebbene, il Consiglio Superiore della Magistratura, sul caso Maresca ha deciso, per il momento, di non decidere! Come se non fosse bastata la bufera, neppure ancora passata, delle riunioni nelle hall degli alberghi romani tra alti magistrati e politici. Ebbene, ne Il Mattino di Napoli del 24.12.2021, Carlo Porcaro, riportava una risposta di Don Anaiello Manganiello, il quale riferendosi al P.M. Maresca diceva: “Ha deciso di candidarsi a sindaco, me lo ha detto venerdì scorso…” Articolo con tanto di foto di Maresca nel suo tour di scampia che incontra Gianni Maddaloni. Oggi (16.01.2021) sempre su Il Mattino di Napoli, leggiamo l’articolo di Leandro Del Gaudio, che riferisce dello scontro nel CSM tra i Consiglieri Togati Di Matteo e Cascini, il primo difensore a spada tratta di Maresca, il secondo in giustificato ed evidente imbarazzo per il comportamento dello stesso Maresca in campagna elettorale a Napoli. Il problema Napoli apre una riflessione politico/istituzionale a cui noi di Ricostruzione Democratica non ci sottraiamo e vorremmo che le altre forze politiche, di sinistra di destra di “sopra o di sotto”, facessero lo stesso. Non è opportuno che un Magistrato con la toga sulle spalle faccia campagna elettorale. Riteniamo che la funzione della Magistratura sia troppo alta per essere ammantatata da qualsivoglia sospetto di partigianeria. Pensiamo che il Parlamento debba occuparsi di questa problematica al più presto disponendo un divieto per i Magistrati di avere qualsivoglia ruolo politico negli enti locali, altra cosa è la politica nazionale. Il Magistrato per definizione deve applicare la legge e per allontanare qualsivoglia sospetto, deve stare lontano dalla politica dei partiti e dalle competizioni elettorali. Chi sceglie di fare il Magistrato deve sapere che l’imparzialità “formale” e “sostanziale” è un bene irrinunciabile. Pensiamo, quindi, “de jure condendo” che al Magistrato, di ogni ordine e grado, sia imposto il divieto di candidarsi nel territorio dove svolge ovvero ha svolto da meno di un anno, le sue funzioni ed in ogni caso gli sia impedito di competere alle competizioni elettoriali per gli enti locali. Per il bene dell’Italia e dei cittadini Italiani siamo promotori di questa iniziativa! Aiutaci a sostenerla aderendo a Ricostruzione Democratica!

3 pensieri riguardo “Magistratura e Politica

  1. È un argomento di discussione molto interessante. Vanno considerati anche i principi costituzionali ma è una questione che va affrontata e risolta in maniera definitiva. Si cerca dalla Magistratura e dai Magistrati sempre il demiurgo che possa risolvere i mali endemici della politica.

    "Mi piace"

  2. Bisogna riflettere e scegliere nei momenti di pausa , per fare una scelta od un azione politica , abbiamo tutti un ruolo nella società , mai come ora di questi tempi potrebbe essere importante comunicarlo oltre che agirlo ,questo ruolo , che è prima un io e poi un noi . In politica ci può essere prima un noi e dopo un io , basta esserne consapevoli in quanto la nobile politica potrebbe toccarci e conquistarci , le parole di Gramsci in tal senso suonano attuali e ci aiutano a convivere con le condizionali di ogni giorno . Condizioni o condizionale alle quali la lettura di Gramsci, a mio avviso , ci accompagna nel dare o darvi risposte .

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: